La congregazione Sant’Eligio di Rivoli a sostegno del volontariato

Il 13 dicembre scorso a Rivoli, presso la sede dell’Associazione Volontari San Giovanni Bosco, si è svolta la cerimonia di consegna della donazione di 750 euro da parte della Congregazione di Sant’Eligio di Rivoli. La somma donata è stata raccolta durante la festa del 1° dicembre, nella ricorrenza dei 90 anni della congregazione di Sant’Eligio di Rivoli, Santo patrono dei metallurgici, orafi e affini.

Alla cerimonia sono intervenuti Ivana Presutti, Presidente dell’Associazione Volontari San Giovanni Bosco, Francesco Francica, priore della congregazione di Sant’Eligio e la signora Cristina Rostan, da molti anni generosa sostenitrice del mondo del volontariato rivolese.

Nel suo discorso la Presidente Ivana Presutti si è così espressa: “Ringrazio il priore e la congregazione di Sant’Eligio di Rivoli per aver scelto i volontari don Bosco quali destinatari di questo prezioso aiuto economico. Il Vostro gesto ci onora e, allo stesso tempo, è per noi motivo di orgoglio per la fiducia che avete riposto nell’opera che la nostra Associazione svolge in favore delle persone in difficoltà”.

L’Associazione Volontari San Giovanni Bosco ODV è un’importante realtà di volontariato che, dall’inizio degli anni Ottanta, opera sul territorio rivolese.

Il ruolo dei volontari è rivolto, in particolare, alla compagnia dell’ammalato, al trasporto e all’accompagnamento di persone inferme presso strutture ospedaliere e ambulatoriali per terapie ed esami, alla prestazione di servizi infermieristici di primaria necessità, allo sviluppo di specifici progetti di solidarietà a sostegno di persone in difficoltà.

Attualmente, fanno parte dell’organizzazione circa sessanta volontari: tutti mettono a disposizione gratuitamente una parte del loro tempo.

IMG_0510-1

COLLEGNO IN BANCARELLA SETTEMBRE 2019

PARTECIPAZIONE ALLA MANIFESTAZIONE “COLLEGNO IN BANCARELLA”
Domenica 15 settembre 2019 a Collegno, in Viale XXIV Maggio e dintorni, si è tenuta l’ormai tradizionale manifestazione “Collegno in bancarella”, nell’ambito della quale il Lions Club Collegno Certosa Reale ha promosso l’iniziativa “Prevenzione e salute”.
L’iniziativa ha permesso alla cittadinanza presente di sottoporsi gratuitamente ai seguenti esami diagnostici di prevenzione: misurazione della densità ossea per la diagnosi dell’osteoporosi; screening oculistico per i bambini fino agli otto anni; misurazione della pressione sanguigna; misurazione della glicemia; controllo dell’udito; screening oculistico per la prevenzione del glaucoma e della maculopatia negli adulti.
L’Associazione Volontari San Giovanni Bosco ha collaborato all’iniziativa grazie alla disponibilità offerta da Sara, la nostra volontaria infermiera che ha prestato servizio compiendo, nel corso della giornata, 21 misurazioni della pressione arteriosa e 3 test diagnostici della glicemia.

collegno-in-bancarella